Il cuore nei piedi

 

- Sinossi - 

Le riflessioni degli autori partono dal considerare i risultati di un’indagine semiseria sul PERCHE’ PIACE IL TANGO condotta con e tra gli amici tangueri.

Per esibizionismo o per acchiappare mujeres y hombres; per emozionarsi ma anche per riprodurre l’antico gioco dell’uomo che guida e della donna che si fa guidare; semplicemente per leggerezza e voglia di muovere i piedi. Intanto ci si interroga pure sui differenti modi di ballare, sul perchĂ© delle coppie fisse, sul tango quando diventa un’ossessione.

 

gambe-titolo

 

 

SCHEDA TECNICA
Titolo     IL CUORE IN PIEDI
Realizzato da     MAURIZIO MAZZOTTA e MARIRO’ SAVOIA
Voci     GIUSEPPE MARELLA, ANNA STOMEO
Testo     MAURIZIO MAZZOTTA
Fotografia    DAVIDE FAGGIANO
Montaggio 

DAVIDE FAGGIANO, MAURIZIO MAZZOTTA, MARIRO’ SAVOIA

Formato 

miniDV colore 

Panasonic DVX 100

Sceneggiatura e regia     MAURIZIO MAZZOTTA e MARIRO’ SAVOIA
TANGHI ORIGINALI

Sortilegio di ROCCO NIGRO
ballato da DENIS E VERONICA PENNELLA

Vaniloquencia, Tangueria Sur, Vestizione, Gioco di milonga di ROCCO NIGRO

Asombrado di MASSIMO CERMOLA e LUCA OSTI
ballato da ROSALIA INTORRE E GIANLUCA NUZZO

Perdizione di MASSIMO CERMOLA
ballato da ROBERTA FERSINO E DANIELE PIERANTOZZI
( coreografia di D. Pierantozzi )

Asombrado nei titoli di coda è cantato da LUCA OSTI

 2emme PRODUZIONI 2009

 

 

still milonga1 still taranto1
still taranto 3

 

Guarda Il cuore nei piedi su YOUTUBE

L'utilizzo degli scritti e delle immagini di questo sito WEB è libero e gratuito.

Si rilascia l'autorizzazione per eventuali usi ma si fa obbligo, senza alcun compenso, di indicare nome
e cognome degli autori. ( Art. 10 DLGS 154/97 )